area: Diagnostica per Immagini

ECOGRAFIA OSTETRICA 

La nostra Equipe:

Che cos’è l’ecografia ostetrica morfologica?

Durante la gravidanza normalmente devono essere eseguite almeno tre ecografie ostetriche: nel primo trimestre (in genere tra la 11a e la 13a settimana), nel secondo (a 19-22 settimane) e nel terzo trimestre (a 30-34 settimane). 

La prima ecografia viene eseguita a supporto della visita ostetrica: grazie a questo esame il ginecologo vedrà  il numero dei feti, verificando che si tratti o meno di una gravidanza gemellare, monitorerà l’attività del cuore e i movimento del feto e riuscirà a datare la gravidanza

Con la seconda ecografia si verifica la corretta crescita e sviluppo del feto:

La terza ecografia serve soprattutto per verificare la crescita del feto, facendo riferimento agli stessi organi misurati nella “morfologica”, calcolandone anche il peso. Nel caso in cui si registrino patologie legate alla crescita, possono essere programmati controlli ecografici aggiuntivi, per monitorare l’andamento della gravidanza fino al termine ostetrico.

Norma di preparazione

L’unico accorgimento richiesto dal medico, che vale per tutte le tipologie di ecografie non solo quelle ostetriche, è di non applicare creme o , li in questo caso sulla pancia, nei due giorni che precedono l’’ecografia ostetrica, perché potrebbero rendere più difficoltosa la “lettura” da parte della sonda.

Per l’esecuzione dell’ecografia ostetrica non è necessario essere a digiuno.

.

tratto da:https://www.humanitas-care.it/visite-ed-esami/ecografia-morfologica/

EMMEBI SERVIZI MEDICI scarl

P. IVA e C.F. 02115170181

Direttore Sanitario: dr.ssa Daniela Adinolfi

via Mascagni, 41  |  27029 Vigevano (PV)

0381 903076 (centralino)

fax 0381 695240

info@emmebiservizi.it

emmebi@pec.it

Ultimo aggiornamento: 21 marzo 2020